Cerimonie Funebri di Prestigio

ECCELLENZA, E' UN MARCHIO GIUBILEO, SPECIALIZZATO IN SERVIZI FUNEBRI,
DALLE CERIMONIE PIÙ CLASSICHE A QUELLE DI ALTO PREGIO.
MIRANDO ALLA SOLENNITA' NELLA GESTIONE DI QUALSIASI
TIPOLOGIA DI CERIMONIA O RITO FUNEBRE.

  • Giubileo Cerimonie Funebri
  • TORINO

Servizio di cremazione

Disbrigo pratiche

Giubileo si occupa anche del disbrigo di tutte le pratiche per la cremazione delle salme secondo le volontà del defunto. Le ceneri vengono riposte in apposite urne cinerarie a norma e sia che vengano inumate e tumulate sia che vengano consegnate a un affidatario e conservate presso un domicilio, devono essere realizzate in un materiale adatto alla sigillatura.

Il servizio di cremazione comprende:

  • documenti per la cremazione
  • preparazione salma e bara
  • fornitura urne cinerarie

Per quanto concerne la destinazione delle ceneri, la città di Torino permette tre tipologie di collocazione dell'urna cineraria: il cellario Socrem, le cellette municipali (la cui assegnazione funziona come quella dei loculi con concessione quarantennale) o l'introduzione all'interno di un loculo o di una celletta già occupata. Mentre i loculi sono "a capienza", per le cellette c'è invece un limite: occorre equiparare una cassetta contenente resti mortali a due cassettine di ceneri. Vi sono altre possibilità di destinazione delle ceneri, ovvero la dispersione in natura e l'affido domiciliare, per le quali necessita anche in questo caso la volontà espressa in vita dal defunto.

 

Servizi di cremazione

Assistenza e consulenza

Servizio continuo 24 ore su 24

sxdfgh

Servizio cremazioni ,

richiesta informazioni e norme

* Campi obbligatori

Inserisci il codice riportato nell'immagine

Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

Affidamento delle ceneri

Il deposito dell'urna cineraria presso un'abitazione privata è possibile se il defunto ha espresso in vita questa volontà per scritto o verbale al coniuge o, in mancanza, al parente più prossimo. L'istanza per la richiesta di autorizzazione è da presentare all'Ufficiale dello Stato Civile del comune di decesso. Quando la volontà del defunto è scritta, occorre allegare copia del testamento pubblicato, altrimenti la volontà verrà sottoscritta da colui, al quale è stato lasciato l'incarico di provvedere in sua vece.

Obblighi per la cura dell’urna

La manomissione dei sigilli o la dispersione senza autorizzazione dell'Ufficiale dello Stato Civile, infatti, comportano responsabilità penale. La corretta collocazione e tenuta dell'urna è soggetta a controlli della Polizia Municipale. L'affidatario può rinunciare all'affidamento delle ceneri con una dichiarazione indirizzata all'Ufficiale dello Stato Civile, restituendo l'autorizzazione ed impegnandosi a proprie spese alla ricollocazione dell'urna, presso un cimitero.

Affidamento ceneri

Dispersione delle ceneri

Per ottenere un'autorizzazione alla dispersione occorre fare richiesta all'Ufficiale dello Stato Civile del comune di decesso. Anche in questo caso, se la volontà del defunto è scritta, occorrerà allegare copia del testamento pubblicato, altrimenti occorre allegare la volontà del coniuge o parente più prossimo.
Alla dispersione potrà provvedere la persona individuata dal defunto e, solo in mancanza di questa, il coniuge e, a seguire, il parente più prossimo o personale autorizzato dal comune ove è consentito.

I luoghi dove è possibile la dispersione delle ceneri sono quelli indicati nel regolamento del comune di decesso nei comuni ove e consentito.


Solitamente la dispersione no è consentita in ogni comune, nel caso i:

  • In aree a ciò appositamente destinate all’interno dei cimiteri
  • In natura, In aree private, al di fuori dei centri abitati, all'aperto, con il consenso dei proprietari del territorio
  • La dispersione in mare, nei laghi, nei fiumi è consentita nei tratti liberi da natanti e manufatti
  • La dispersione è vietata nei centri abitati

 

Dispersione ceneri